CanarieLifeStyle

PIU’ STRUMENTI PER GLI ITALIANI

“La Spagna e le Isole Canarie si confermano come terra di attrattiva per gli italiani che scelgono di trasferirsi qui in misura sempre maggiore. Per questo è importante prevedere strutture consolari di supporto ai tanti connazionali presenti. A cominciare dall’apertura di un terzo ufficio consolare. Che alle Canarie troverebbe la sua sede naturale.”

AISE-Agenzia Internazionale Stampa Estero

EL GOBIERNO DE CANARIAS

Con la formazione di Comunità Autonoma nel 1983 il Gobierno de Canarias ha sempre privilegiato il benessere della comunità con l’attuazione di politiche migliorative e di innovazione.

INCENTIVI E SCAMBI ECONOMICI

Incentivando il valore produttivo e gli scambi economici, se ne è creato un conseguente interesse  dagli investitori stranieri, sia in ambito turistico che imprenditoriale.

canarie-fitur

Facendo parte di Regione Autonoma della Spagna, questo arcipelago usufruisce di aiuti comunitari degni di nota. Quindi, consentono una bassa fiscalità e l’utilizzo di incentivi per la creazione di nuove realtà imprenditoriali.

BASSO REGIME FISCALE

Perchè le isole Canarie hanno una zona bassa pressione fiscale? Per la ragione di attrarre investimenti e conseguentemente promuovere lo sviluppo sociale ed economico di tutto l’Arcipelago. La ZEC, autorizzata dalla Commissione Europea nel mese di gennaio del 2000 e prorogato successivamente sino al 2006, per la ragione di essere un ottimo strumento l’ha prorogata fino al 2020.

REQUISITI PER ACCEDERE AI VANTAGGI ZEC

 investimento di 100.000 euro e la creazione di almeno 5 posti di lavoro nelle Isole di Tenerife e Gran Canaria; investimento di 50 000 euro e 3 posti di lavoro nelle altre isole dell’arcipelago.

Non tutte le attività sono autorizzabili come per esempio costruzioni e altre che compromettono l’ambiente e hanno un dannoso impatto ambientale. Attualmente i benefici della ZEC restano in vigore sino al 31 dicembre del 2019, essendo prorogabile solo su autorizzazione dell’Unione europea.

REF – Regime Economico e Fiscale delle Isole Canarie

Le Isole Canarie hanno beneficiato storicamente di un trattamento economico e fiscale con lo scopo di compensare sia la loro condizione insulare, sia la lontananza geografica del territorio canario dal resto della Spagna e dell’Europa.

PROEXA E CAMERA DI COMMERCIO SPAGNOLA

Il Regime Economico e Fiscale (REF) delle isole Canarie può essere consultato, tra le altre fonti, presso i siti della PROEXCA e della Camera di Commercio spagnola in Italia:

CONVENZIONE ITALIA-SPAGNA

Destinazione turistica per molti investitori europei, l’Arcipelago delle Canarie è anche meta italiana in quanto, l’esistenza della Convenzione Italia/Spagna permette di evitare una doppia tassazione sui redditi prodotti sul territorio.

IL TURISMO

Il Turismo, caratterizzato da categorie di investitori e/o perlomeno facenti parte della categoria dei pensionati, è l’indotto per il mantenimento delle offerte turistiche sempre più in crescita.

Il motivo di questo interesse per le isole Canarie?

La qualità della vita!

Che nei termini di qualità dell’aria, dei servizi pubblici e delle infrastrutture non teme paragoni per il concetto di consapevolezza e unicità che si respira in questo territorio.

Un territorio mantenuto con cura e  grande responsabilità per l’ambiente definito,” il territorio dell’Eterna Primavera” in cui, ogni tipo di progetto a favore del turismo è sempre articolato con attenzioni rivolte con processi di sostenibilità.

La massiva presenza di pensionati alle Canarie ha trovato risposta in questo territorio per i grandi vantaggi che queste isole offrono. Vantaggi di sgravi in ambito sociale e soprattutto in un ambiente che permette un’alta qualità della vita e il diritto al proprio benessere.

I PENSIONATI ITALIANI

I pensionati italiani alle Canarie rappresentano circa il 30% dei turisti pensionati che hanno deciso il trasferimento.

AIRE-Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero

Per ottenere l’assegno erogato dall’Inps è necessario anzitutto, iscriversi all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE) conseguentemente il Comune di residenza italiana comunica il proprio trasferimento di residenza alle isole.

INPS

Avvenuto ciò verrà comunicato alla sede INPS di Roma il processo di trasferimento del proprio assegno mensile nella banca indicata dal pensionato alle Canarie.

INPDAP

Alle Canarie è incluso anche l’assegno dei dipendenti iscritti INPDAP, pertanto anche per questa categoria è previsto il trattamento vantaggioso di trasferire la pensione alle Canarie.

Il Segretario generale del partito Socialista Pedro Sanchez e’ il nuovo Presidente del Governo spagnolo.

SPAGNA E UNIONE EUROPEA

Il nuovo Presidente, che ha prestato giuramento davanti al Re Felipe VI lo scorso 2 giugno, ha manifestato la volontà di rispettare gli impegni della Spagna con l’Unione Europea.

GARANZIE DI GOVERNO

Garantire la stabilità di bilancio, applicare la Legge Finanziaria 2019, mantenere gli standard europei per tutta ala durata della legislatura è l’impegno di pedro Sanchez nei confronti dei cittadini spagnoli.

Il termine naturale della legislatura e’ la primavera 2020.

Mappa Canarie

Menu di Sezione

Calendario

Ottobre: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Eventi

Print Friendly, PDF & Email